Come Disdire Contratto Tiscali

Marzo 28, 2020 Off Di Stefano Mesti

In questa guida spieghiamo come disdire un contratto con Tiscali.

I contratti ADSL generalmente hanno una durata minima di 1 anno e si intendono tacitamente rinnovati, salvo disdetta da comunicare con un preavviso diverso a seconda dell’operatore. Le indicazioni sopra fornite hanno valore esemplificativo e, come tali, potrebbero non essere quelle applicabili all’abbonamento sottoscritto con il tuo attuale Provider. Perciò, ti consigliamo di prendere comunque visione delle condizioni contrattuali complete disponibili dal provider col quale hai sottoscritto l’abbonamento.

Il preavviso è di 60 giorni. Per la disdetta va quindi inviata una lettera raccomandata a Tiscali S.p.A., Ufficio Gestione Contratti – S.S. 195 km 2.300, 09122 Cagliari, almeno 60 gg prima della data di scadenza. Per scrivere la comunicazione è possibile compilare questo modulo disdetta Tiscali presente sul sito Disdette.net.

Per conservare il proprio numero di telefono se l’abitazione è raggiunta da tecnologia ADSL: recupera il tuo “Codice di migrazione” che ti permetterà di conservare il tuo numero telefonico. Puoi trovare il Codice nell’ultima fattura relativa al servizio che hai attivo.

Se si vuole disdire il contratto per passare ad un altro operatore, in molti casi si puo’ semplicemente riempire il modulo di disdetta ed inviarlo, con fotocopia della propria carta d’identità all’operatore con cui si vuole aprire il nuovo contratto. Il nuovo operatore si metterà in contatto con l’operatore che si aveva in precedenza, comunicherà la disdetta del contratto e si organizzeranno per effettuare la migrazione della linea. Puo’ capitare di avere un periodo senza linea telefonica nel passaggio ad altro operatore. Il processo di migrazione (regolamentato da Agcom con la delibera 274/07/CONS) può essere attivato solo dall’intestatario del servizio, che inoltra la propria richiesta al nuovo gestore fornendo il proprio codice di migrazione (fornito dal gestore che si intende abbandonare). Sarà cura del nuovo gestore trasmettere al vecchio la volontà del cliente al fine di innescare il processo che porterà, contestualmente all’attivazione del servizio sulla nuova rete, alla cessazione del servizio sulla rete del vecchio gestore.
Se si chiama Telecom Italia e si richiede di passare con loro disdicendo un contratto con un altro operatore, loro mandano a casa un consulente gratuito che compila tutti i moduli (compreso quello di disdetta Tiscali o di altro operatore). Poi mandano tutto loro, non dobbiamo fare assolutamente nulla.

Bisogna poi ricordare che la legge permette il recesso per i contratti che sono stati stipulati al di fuori dei locali commerciali da non più di quattordici giorni. Di conseguenza, se il contratto Tiscali è stato concluso online o telefonicamente, è possibile terminarlo senza costi, semplicemente inviando una comunicazione all’indirizzo indicato in precedenza.

La cessazione del Contratto comporta anche la restituzione del modem fornito a noleggio o in comodato d’uso. L’apparato andrà restituito con spese di spedizione a tuo carico al seguente indirizzo: Tiscali Italia S.p.A C/O filiale magazzino SDA-Cagliari Via Betti S.n.C Zona Industriale CASIC Est 09030 Elmas Cagliari.

Per la disattivazione della linea telefonica con Tiscali occorre pagare dei costi di disattivazione in base al tipo di contratto in essere.